Il Progetto

Il Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica (PON GAT 2007-2013) per l'Obiettivo Convergenza, è il Programma Operativo cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) che prevede all’interno dell’Obiettivo Operativo II.4 il “Rafforzamento delle strutture operative e delle competenze nella Pubblica Amministrazione”, da perseguire per il tramite delle Amministrazioni centrali competenti, assicurando un supporto specialistico alle Regioni su temi nodali, dove più forte deve essere l'integrazione tra i livelli di governo.

Il PON GAT 2007-2013, nell’ambito Priorità 10 del Quadro Strategico Nazionale (QSN 2007-2013), è teso alla realizzazione dell'Obiettivo Specifico 10.1.1 "Rafforzare le competenze tecniche e di governo delle amministrazioni e degli enti attuatori, per migliorare l'efficacia della programmazione e la qualità degli interventi per offrire servizi migliori alla cittadinanza". 

Nel contesto descritto e nell’ambito delle politiche nazionali sulla salute, il Ministero della Salute ha presentato il “Piano di Riorganizzazione e rafforzamento delle capacità” articolato in due parti:
 1. Progetto Operativo di Assistenza Tecnica alle Regioni dell’Obiettivo Convergenza (POAT);
 2. Piano di Riorganizzazione Interna (PRI).

Il Piano delinea le azioni che il Ministero intende mettere in atto per supportare e rafforzare le competenze delle Regioni nell’attuazione delle politiche di sviluppo nel settore salute per il ciclo di programmazione 2007-2013. 

La costruzione del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica origina dai documenti programmatici delle Regioni per il periodo 2007-2013 ed integrati dai fabbisogni espressi dalle Regioni nel corso degli incontri tecnici preliminari, secondo le indicazioni del Manuale Operativo per la redazione dei Piani di Riorganizzazione e Rafforzamento delle capacità, per l’Obiettivo Operativo II.4 dell’Asse II.
Dalla fase di scrittura del progetto è emersa nei fatti una situazione abbastanza omogenea nei fabbisogni delle Regioni ma complessa ed eterogenea per l’articolazione istituzionale delle strutture regionali beneficiarie.
In linea con quanto previsto dalla Priorità 10 obiettivo 10.1.1 del QSN e al fine di guidare le attività di assistenza tecnica, è stato individuato un obiettivo generale e tre obiettivi specifici per la sua realizzazione.

Obiettivo generale
Elevare la capacità amministrativa e di governance delle Regioni dell’obiettivo convergenza per l’attuazione e la valutazione di tutte quelle linee di intervento che, riconducibili al settore salute, concorrono in modo rilevante allo sviluppo socio-economico dei territori.

L’obiettivo generale si realizza attraverso il perseguimento dei seguenti obiettivi specifici definiti a seguito dell’analisi specifica dei fabbisogni regionali:
 1. Sostenere la definizione strategica e operativa della programmazione degli interventi regionali;
 2. Sostenere il processo di implementazione e attuazione degli interventi regionali;
 3. Innalzare le capacità d’uso, da parte degli amministratori e degli operatori.